Università Cattolica del Sacro Cuore

Formazione per i docenti di storia delle scuole superiori

5 - 6 settembre 2017

Aula Bazoli - UCSC via Trieste 17, Brescia
 

PERIODO:

Il corso prevede 3 fasi:

  • Lezioni seminariali in presenza che si svolgono in due giornate, 5 e 6 settembre 2017;
  • Lavoro autonomo di studio, ricerca e rielaborazione dei contenuti delle lezioni seminariali e produzione di unità didattiche (facoltativo);
  • Incontro di discussione delle unità didattiche prodotte dagli insegnanti del corso, all’inizio di novembre 2017 (facoltativo).

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO:

La prima fase del corso prevede lezioni seminariali in presenza tenute da professori universitari di Storia contemporanea, Storia della Cina e dell’Asia Orientale, provenienti da prestigiosi atenei italiani (vedi programma).

Per chi lo desidera, vengono poi proposte attività di studio, rielaborazione personale e produzione a distanza di materiali didattici.

L’ultima fase prevede la discussione da parte degli insegnanti delle unità didattiche prodotte in un incontro finale con esperti di storia e di didattica interculturale.

Nell’ambito del corso verrà presentato il volume “CINA E WORLD HISTORY. Materiali didattici per lo studio della Cina nel contesto globale”, a cura di Elisa Giunipero, Guerini e Associati, Milano 2017 (vedi invito allegato)

DESTINATARI:

I destinatari del corso sono gli insegnanti di storia (la frequenza è particolarmente consigliata agli insegnanti di storia delle scuole dove si insegna la lingua cinese) e gli insegnanti di lingua e cultura cinese delle scuole superiori.

IL CORSO:

La recente introduzione in molte scuole della lingua cinese come materia curricolare, la maggiore mobilità internazionale degli studenti, le trasformazioni generali che la globalizzazione ha portato nella società italiana e il ruolo di primo piano ormai assunto dalla Cina a livello globale, richiedono che si presti un’attenzione maggiore alla storia della Cina.

Nel caso delle classi che studiano la lingua cinese, è particolarmente importante che l’apprendimento della lingua sia accompagnato dalla conoscenza della storia del paese nel quale questa lingua è parlata.

D’altra parte, la scarsa attenzione alla Cina nella maggior parte degli strumenti didattici disponibili e la permanenza di un approccio prevalentemente eurocentrico nello studio della storia rendono spesso difficile per gli insegnanti fornire ai propri studenti nuovi contenuti e prospettive adeguate.

Il corso intende fornire sia riflessioni metodologiche sulla didattica della storia sia contenuti specialistici relativi alla storia della Cina dell’Ottocento e del Novecento. Vengono inoltre proposte nuove letture di fatti della storia mondiale che superino l’eurocentrismo ed evitino nello stesso tempo di isolare la Cina come un “mondo a parte”.

CARATTERISTICHE QUALIFICANTI:

La WORLD HISTORY, una nuova prospettiva di storia globale

Il corso propone l’approccio della World History applicata alla didattica della storia nelle scuole superiori. Il termine World History può essere inteso come storia globale o meglio “storia delle connessioni all’interno della comunità umana globale” (Manning, 2003). Storia dell’umanità e delle connessioni tra gruppi e aree differenti. Un approccio non eurocentrico e nemmeno sinocentrico ma multipolare, che focalizza l’attenzione sui processi di interazione, sulle connessioni, le interazioni e gli scambi tra gruppi umani appartenenti a mondi culturali differenti.

INTERDISCIPLINARIETA’

Il corso promuove e rafforza azioni e pratiche didattiche interdisciplinari intorno a tematiche di studi cinesi.

PROGRAMMA

Le lezioni del corso sono tenute da docenti universitari di Storia contemporanea, Storia della Cina e dell’Asia Orientale, provenienti da diversi atenei italiani.

Martedì  5 settembre 2017

10.00-10.30 Saluti istituzionali

10:30-11:30 Introduzione ai lavori
                       ELISA GIUNIPERO, Università Cattolica del Sacro Cuore

11.30-13.00 World History e storia della Cina
                      AGOSTINO GIOVAGNOLI, Università Cattolica del Sacro Cuore

14.30-16.00 La Rivoluzione d’ottobre e il comunismo cinese
                       GUIDO SAMARANI, Università Ca’ Foscari, Venezia

16:00-17.30 L’impero cinese tra continuità e discontinuità
                        PAOLO SANTANGELO, Università di Roma “La Sapienza”

18:00              Presentazione del libro “CINA E WORLD HISTORY. Materiali didattici per lo studio della Cina nel contesto globale”,  a cura di Elisa Giunipero, Guerini e Associati, Milano 2017.
                        Consulta i dettagli.
 

Mercoledì 6 settembre 2017

9.00-10.30     L’esperienza storica del Partito comunista cinese
                         SOFIA GRAZIANI, Università degli Studi di Trento

10.30-12.00 Il passaggio dall'impero alla repubblica in Cina
                       MONICA DE TOGNI, Università degli Studi di Torino

12.00-13.00 Percorsi per la programmazione didattica
                       ELISABETTA DODI, Università Cattolica del Sacro Cuore

14.30-16.00 Le campagne di mobilitazione di massa nella Cina maoista
                       LAURA DE GIORGI, Università Ca’ Foscari, Venezia

16.30-18.00  Riforma e apertura: la Cina dal 1978 a oggi
                        DAVIDE VACATELLO, Università di  Roma “La Sapienza”

ATTESTATO

Il corso permette l’acquisizione di crediti formativi per gli insegnanti, secondo i criteri previsti dalla Legge 107/2015. Oltre alle due giornate di lezione, verranno proposte attività di studio, rielaborazione personale e la produzione di materiali didattici a distanza. 

Ai partecipanti sarà rilasciato dall’Istituto Confucio e dall'Università Cattolica un attestato di partecipazione che preciserà il numero delle ore di lavoro sia per la frequenza sia per le ulteriori attività facoltative di studio individuale, rielaborazione personale e produzione di materiali didattici a distanza. 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Tutti i partecipanti devono obbligatoriamente registrarsi entro il 4 settembre 2017 online a questo link.

Scarica il programma in PDF.

              


PROGRAMMA 2016


Giovedì 8 settembre 2016

14.30-16.30 Cina e World History
                  ELISA GIUNIPERO, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

16.45-18.30 Storia e globalizzazione, superare l’approccio eurocentrico
                  AGOSTINO GIOVAGNOLI, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

Venerdì 9 settembre 2016

9.30-11.00   La Cina e il mondo: visioni e strategie nel XX secolo
                  GUIDO SAMARANI, Università Ca’ Foscari, Venezia

11.30-13.30 La Rivoluzione culturale
                  LAURA DE GIORGI, Università Ca’ Foscari, Venezia

14.30-16.00 L'esperienza storica del Partito comunista cinese dalla nascita alla presa del potere
                  SOFIA GRAZIANI, Università di Bologna

16.30-18.30 “Riforma e apertura”: la Cina dal 1978 a oggi
                   MARINA MIRANDA, Università di  Roma “La Sapienza”

Sabato 10 settembre 2016

9.00-11.00 L’impero del mandato celeste: la civiltà cinese tra continuità e discontinuità
                PAOLO SANTANGELO, Università di  Roma “La Sapienza”

11.30-13.00 Il passaggio dall'impero alla repubblica in Cina
                  MONICA DE TOGNI, Università degli Studi di Torino

Modalità di iscrizione e partecipazione
 

Tutti i partecipanti devono obbligatoriamente registrarsi entro il 7 settembre 2016 online a questo link.

Chi non dovesse riuscire ad iscriversi online, può inviare un'email all'indirizzo istituto.confucio@unicatt.it comunicando nome e cognome, materia insegnata e scuola di provenienza.

Attestato

Ai partecipanti sarà rilasciato dall’Istituto Confucio e dall'Università Cattolica un attestato di partecipazione che preciserà sia il numero di ore di effettiva presenza (su un totale di 16 ore) sia le ulteriori attività facoltative svolte per lo studio individuale, la rielaborazione personale e la produzione di materiali didattici a distanza. 

Luogo
 

Le lezioni si svolgeranno presso l'Aula G. 016 Maria Immacolata - Università Cattolica, L.go Gemelli 1, Milano.